Le aliquote IMU non aumenteranno

di Vito Verna Commenta

Entro fine anno, stanti così le cose, lo Stato ed i Comuni dovrebbero riuscire complessivamente ad incassare qualcosa come 20 miliardi di euro e dunque quasi a raggiungere i quasi 20,1 miliardi di euro pronosticati alla vigilia della contesta istituzione dell'Imposta Municipale Unica

Le aliquote IMU non aumenteranno

Tra tante notizie capaci di lasciare l’amaro in bocca, quali quelle relative alla definitiva approvazione del decreto Spending review che, dai diversi rappresentati dei più differenti fronti, sarebbe stata giudicata quale una vera e propria occasione sprecata, torniamo oggi a parlare di Imposta Municipale Unica poiché, almeno questo delicato e particolare argomento, ci riserverebbe oggi non poche graditissime sorprese.

RAVVEDIMENTO OPEROSO MANCATA PRESENTAZIONE DICHIARAZIONE IMU

L’acconto di giugno 2012 sull’Imposta Municipale Unica, del quale in numerose occasioni avremmo parlato su Impresa e Lavoro, sarebbe stato infatti versato da non meno di 16 milioni di contribuenti, almeno proprietari di un singolo immobile di qualsiasi tipologia, che avrebbero in media versato, direttamente nelle casse dello Stato e dei Comuni, circa 100 euro.

ACCERTAMENTO MANCATA PRESENTAZIONE DICHIARAZIONE IMU

Il gettito complessivo del su indicato acconto, equivalente a circa 9,5 miliardi di euro, sarebbe dunque in linea con le previsioni elaborate dagli esperti del Ministero dell’Economia e delle Finanze, previsioni stimate in circa 9,7 miliardi di euro, e dovrebbe dunque essere bastevole, per lo meno a livello centrale e statale, ad evitare il benché minimo aumento delle aliquote previste per i versamenti dell’Imposta Municipale Unica di settembre e dicembre 2012.

RAVVEDIMENTO OPEROSO RITARDATO VERSAMENTO IMPOSTA MUNICIPALE UNICA

Entro fine anno, stanti così le cose, lo Stato ed i Comuni dovrebbero riuscire complessivamente ad incassare qualcosa come 20 miliardi di euro e dunque quasi a raggiungere i quasi 20,1 miliardi di euro pronosticati alla vigilia della contesta istituzione dell’Imposta Municipale Unica che, nonostante i favolosi risultati, non avrebbe poi più di tanto pesato su moltissime famiglie italiane.

Rispondi