Modello domanda rimborsi Poste Italiane 2011

di Stefania Russo Commenta

Da venerdì primo luglio tutti coloro che hanno subito un danno documentabile a causa del disservizio di Poste Italiane potranno chiedere il rimborso..

Da venerdì primo luglio tutti coloro che hanno subito un danno documentabile a causa del disservizio di Poste Italiane verificatosi tra il 1° e il 10 giugno 2011 potranno chiedere il rimborso del danno subito compilando apposito modulo di domanda e consegnandolo ad uno degli uffici postali presenti su tutto il territorio nazionale oppure ad una delle associazioni di categoria aderenti.

Per poter ottenere il rimborso è necessario allegare al modulo di richiesta del rimborso tutta la documentazione comprovante il danno subito e che verrà esaminata dalla Commissione di Conciliazione per verificare la sussistenza del diritto ad ottenere il rimborso Poste Italiane 2011.


La procedura è completamente gratuita e, dopo la presentazione della domanda da parte del cliente, è previsto che tale richiesta di rimborso venga iscritta dalla segreteria in un apposito registro dei procedimenti di Conciliazione. A questo punto il membro della Commissione che rappresenta il cliente ha accesso, nei limiti previsti dalla legge, alla documentazione relativa al caso prospettato.

Le riunioni della Commissione sono riservate e il pubblico non ha la possibilità di assistere. Il soggetto che ha presentato la domanda, tuttavia, può chiedere di essere sentito dalla Commissione prima che questa si riunisca per decidere sulla sua richiesta di risarcimento. Al termine della riunione la Commissione redigerà un verbale con una proposta di accordo che verrà inviata al cliente, il quale potrà decidere di accettare la decisione della Commissione o di respingerla. In quest’ultimo caso verrà redatto un verbale di mancato accordo.

Download modello domanda rimborsi Poste Italiane

Rispondi