Proroga obbligo comunicazione PEC

di Stefania Russo Commenta

L'obbligo di comunicazione dell'indirizzo di posta elettronica certificata al registro delle imprese entro il 29 novembre 2011...

L’obbligo di comunicazione dell’indirizzo di posta elettronica certificata al registro delle imprese entro il 29 novembre 2011, sancito dal decreto legge n. 185 del 29 novembre 2008, è stato prorogato di altri trenta giorni.

Ne deriva quindi che le imprese chiamate alla suddetta comunicazione hanno ancora un mese di tempo per effettuarla, senza rischiare di incorrere in sanzioni.

OBBLIGO COMUNICAZIONE POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

La proroga è stata disposta mediante la circolare del ministero dello Sviluppo economico n. 224402 del 25 novembre 2011, con la quale le Camere di commercio vengono invitate a non applicare la sanzione compresa tra 103 a 1.032 euro per la mancata comunicazione dell’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) entro il 29 novembre 2011.

COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA PEC ENTRO NOVEMBRE 2011

Tale deroga è stata decisa al fine di evitare contenziosi, in virtù delle difficoltà incontrate dai gestori delle poste certificate in merito all’adempimento tutte le richieste entro il termine del 29 novembre, proprio a fronte del notevole incremento della domanda derivante dall’introduzione dell’obbligo a carico delle imprese di avere e di comunicare al registro delle imprese un indirizzo di posta elettronica certificata.

L’obbligo di comunicazione della PEC, ricordiamo, riguarda tutte le società costituite prima del 29 novembre 2008, che dopo aver richiesto tale servizio ad uno dei tanti gestori di posta elettronica certificata dovranno effettuare la comunicazione al registro delle imprese semplicemente collegandosi al sito www.registroimprese.it.

Rispondi