Obblighi fiscali Partita Iva

di Stefania Russo Commenta

La Partita Iva è composta da 11 numeri volti ad identificare in maniera univoca un soggetto che esercita un'attività rilevante ai fini..

La Partita Iva è composta da 11 numeri volti ad identificare in maniera univoca un soggetto che esercita un’attività rilevante ai fini dell’imposizione fiscale. I primi 7 numeri identificano il contribuente, i successivi 3 servono ad identificare il Codice dell’Ufficio delle Entrate e l’ultimo numero ha carattere di controllo.

Dopo aver visto quando conviene aprire la Partita Iva, esaminiamo quali sono gli obblighi fiscali che gravano su tutti i titolari di Partita Iva.


Anzitutto è prevista per ogni operazione commerciale l’emissione di apposita fattura che deve necessariamente contenere l’indicazione della Partita IVA, la data di emissione, il numero progressivo della fattura, il nome della ditta o del soggetto, la denominazione o la ragione sociale, la residenza o il domicilio di chi emette la fattura e del cliente, la natura e la quantità dei beni, l’aliquota IVA applicata e l’ammontare dell’IVA distinta per aliquota.

E’ inoltre richiesta la registrazione delle fatture emesse e delle fatture ricevute su appositi registri; la detrazione relativa alle operazioni soggette ad imposta e alle operazioni non imponibili; la liquidazione, il versamento e la dichiarazione periodica dell’IVA; la dichiarazione annuale dell’IVA con il modello UNICO.

Rispondi