Irap 2011 e Unico Sc, pubblicata bozza modello

di Stefania Russo Commenta

Sul sito dell'Agenzia delle Entrate è disponibile la bozza del modello Irap 2011. La principale novità apportata riguarda l'appendice, dove..

Sul sito dell’Agenzia delle Entrate è disponibile la bozza del modello Irap 2011. La principale novità apportata riguarda l’appendice, dove è riportata la tabella delle aliquote applicabili per l’anno d’imposta 2010, in particolare sono indicate sia le aliquote modificate da leggi regionali che quelle statali, in maniera tale da consentire al contribuente di avere a disposizione un elenco completo di tutte le aliquote applicabili, con indicazione dei vari codici da riportare nel quadro IR e già comprensive di maggiorazioni.


Altra novità riguarda il rigo IS32 della sezione VII del quadro IR, riguardante la rideterminazione dell’acconto per l’anno 2010 per le regioni in deficit sanitario. La modifica, in particolare, è stata resa necessaria a fronte della normativa prevista dalla legge n. 191 del 2009, a fronte della quale in Campania, Lazio, Molise e Calabria dovrà essere applicata una maggiorazione dello 0,15% delle aliquote Irap.

L’ultima modifica riguarda il frontespizio, dove è stata eliminata la sezione dedicata alla scelta del domicilio per la notifica degli atti per via delle modifiche introdotte dalla manovra economica e in forza delle quali tale comunicazione va fatta dal contribuente inviando apposita comunicazione all’ufficio competente.

L’Agenzia delle Entrate, inoltre, ha pubblicato sul sito anche la bozza del modello Unico Sc. Per il 2011, in particolare, il modello Unico delle società di capitali diventa più snello per via dell’eliminazione di una sezione del quadro RS, dove scompare la parte dedicata ai dati dei bilanci redatti secondo i criteri previsti dal codice civile, e del quadro RG, relativo ai fondi d’investimento immobiliare chiusi.

Rispondi