Marketing shopper

di Stefania Russo Commenta

Il marketing shopper è una tipologia di marketing che ha come scopo non quello di convincere le persone a recarsi presso un punto vendita..

Il marketing shopper è una tipologia di marketing che ha come scopo non quello di convincere le persone a recarsi presso un punto vendita per acquistare un determinato prodotto ma quello di convincere una persona comune ad acquistarlo nel momento in cui si trova in un negozio per altri motivi.

In questo caso, dunque, i fornitori non investono sui tradizionali mezzi di informazione ma su campagne pubblicitarie che si svolgono direttamente nel punto vendita e che possono assumere caratteristiche diverse a seconda dei casi e della tipologia di prodotto.


Una delle caratteristiche di questo tipo di marketing è che molto spesso chi si ritrova ad acquistare il prodotto non è il consumatore finale ma semplicemente una persona che compra un determinato bene per poi consegnarlo ad un membro della sua famiglia, in genere si tratta di mogli o madri.

Contrariamente a quanto si possa pensare si tratta di una forma di marketing molto utilizzata, basti pensare che nell’ultimo anno è stato registrato un incremento del 21% di questo tipo di investimento. Del resto questa scelta trova riscontro in una recente ricerca, secondo cui il 70% delle scelte relative al marchio si compiono nel punto vendita, il 68% delle decisioni d’acquisto non sono programmate e solo il 5% dei consumatori rimane fedele ad un marchio di prodotti.

Rispondi