L’IMU sugli immobili d’impresa verrà sostituita da una tassa patrimoniale

di Vito Verna Commenta

L'IMU, ovverosia la tanto contestata Imposta Municipale Unica che avrebbe sostituito l'Imposta Comunale sugli Immobili e che l'ex Premier Silvio Berlusconi, qualora la propria coalizione dovesse vincere le prossime elezioni politiche della primavera 2013, vorrebbe definitivamente abolire, potrebbe venir radicalmente modificata.

L'IMU sugli immobili d'impresa verrà sostituita da una tassa patrimoniale

L’IMU, ovverosia la tanto contestata Imposta Municipale Unica che avrebbe sostituito l’Imposta Comunale sugli Immobili e che l’ex Premier Silvio Berlusconi, qualora la propria coalizione dovesse vincere le prossime elezioni politiche della primavera 2013, vorrebbe definitivamente abolire, potrebbe venir radicalmente modificata.

RAVVEDIMENTO OPEROSO MANCATA PRESENTAZIONE DICHIARAZIONE IMU

Codeste modifiche, che andranno a scompaginare, letteralmente, l’attuale imposta, invisa sia ai Comuni che ai contribuenti italiani, sono attualmente allo studio di Fabrizia Lapecorella, già Direttore del Dipartimento Finanze del Ministero dell’Economia e delle Finanze, e consentiranno, stando a quanto dichiarato in Commissione Finanze alla Camera dei Deputati dallo stesso Lapecorella, sia di dividere più efficacemente i costi attualmente sostenuti dai cittadini, suddividendo all’origine l’imposta in due porzioni (quella dovuta ai Comuni e quella dovuta all’Erario), sia di efficientare l’attuale imposta così che, pur pesando decisamente meno sulle tasche dei contribuenti, possa apportare reale benefici a tutti gli attori coinvolti.

ACCERTAMENTO MANCATA PRESENTAZIONE DICHIARAZIONE IMU

Si dovrebbe evitare in questo modo, stando a quanto riportato in queste ore dai principali quotidiani economici italiani, che i Comuni italiani aumentino indiscriminatamente le massime aliquote IMU consentite per legge con la scusa che parte di quanto ricavato dovrà poi venir immediatamente riversato nelle casse dello Stato.

RAVVEDIMENTO OPEROSO RITARDATO VERSAMENTO IMPOSTA MUNICIPALE UNICA

Per realizzare tutto questo, avrebbe dichiarato Fabrizia Lapecorella, il Governo Monti starebbe attualmente valutando l’ipotesi che i Comuni applichino l’Imposta Municipale Unica solamente sugli immobili residenziali e lo Stato italiani applichi una sorta di tassa patrimoniale direttamente sugli immobili di impresa sul modello britannico che, oltre ad essere decisamente solido dal punto di vista economico, sarebbe altresì ampiamente apprezzato e gradito in tutta Europa.

Rispondi