Imprese attive per i novelli sposi

di Filadelfo Scamporrino Commenta

In sei casi su dieci la coppia di sposi novelli fa di tutto per organizzare un matrimonio tale che possa essere indimenticabile.

Crisi o non crisi, gli italiani per il giorno più bello, quello del matrimonio, di norma non badano a spese. C’è addirittura chi si indebita per sposarsi al fine di poter offrire agli invitati una cerimonia quanto più possibile sfarzosa. Ma quali sono i settore dell’economia legati ai matrimoni? Ebbene, sono coinvolte in tal senso non solo le imprese della ristorazione, ma anche quelle che operano nei settori delle attività fotografiche e del commercio di fiori e di piante.

A farlo presente è stata la Camera di Commercio di Milano che ha rilevato, da un’indagine effettuata su dati del registro delle imprese, come quest’anno in Italia le imprese de settore abbiano registrato in termini numerici una contrazione alquanto contenuta.



SETTORI IMPRENDITORIALI LEADER IN ITALIA

Trattasi infatti di una variazione negativa dello 0,6% rispetto al 2011 a fronte del maggior numero di imprese dei settori sopra citati, che si trova nella Regione Lombardia con una quota pari al 13,9%. A seguire c’è la Regione Lazio con l’11,2% e poi la Campania con il 9,6%.

CREARE OCCUPAZIONE CON LE IMPRESE FAMILIARI

In collaborazione con Voices from the Blogs, inoltre, la Camera di Commercio attraverso un’elaborazione su oltre 5 mila tweet ha altresì rilevato come in sei casi su dieci la coppia di sposi novelli faccia di tutto per organizzare un matrimonio tale che possa essere indimenticabile.

Rispondi