Aggiornato il contatore fotovoltaico Quinto Conto Energia

di Vito Verna Commenta

Il contatore degli incentivi al fotovoltaico ancora oggi disponibili sarebbe stato recentemente aggiornato e, finalmente, avrebbe cominciato a funzionare, in tempo reale, sulla base delle stime relative all'utilizzo dei 6,7 miliardi di euro di finanziamenti stanziati grazie al cosiddetto Quinto Conto Energia.

Aggiornato il contatore fotovoltaico Quinto Conto Energia

Il contatore degli incentivi al fotovoltaico ancora oggi disponibili sarebbe stato recentemente aggiornato e, finalmente, avrebbe cominciato a funzionare, in tempo reale, sulla base delle stime relative all’utilizzo dei 6,7 miliardi di euro di finanziamenti stanziati grazie al cosiddetto Quinto Conto Energia.

BONUS FISCALE BENZINAI DAL 2012

La su indicata applicazione, utile sia per tutti i curiosi ed i possibilmente interessati al progetto che, soprattutto, per le imprese italiane e straniere attive nel settore fotovoltaico, è disponibile all’indirizzo internet gse.it che, come forse saprete, condurre all’home page del sito internet ufficiale del Gestore dei Servizi Energetici, società per azioni del Ministero dell’Economia e della Finanza attiva nella gestione e nello sviluppo della rete elettrica nazionale.

INCENTIVI GASOLIO PER COLTIVAZIONE IN SERRA

L’aggiornamento di questi giorni, in particolar modo, riguarderebbe tutti i fondi ed i finanziamenti sino ad oggi richiesti e successivamente utilizzati da tutte le aziende del settore a partire dalla definitiva entrata in vigore del cosiddetto Quinto Conto Energia che, come forse saprete, avrebbe definitivamente preso il posto del cosiddetto Quarto Conto Energia a partire da lunedì 27 agosto 2012.

CONTESTARE UNA BOLLETTA ERRATA

Quest’ultimo, come forse saprete, sarebbe stato regolamentato dal decreto ministeriale di giovedì 5 luglio 2012 e avrebbe previsto, al comma 5 dell’articolo 1, la propria cessazione a partire dal 30esimo giorno solare successivo al raggiungimento della soglia prevista che, come certamente saprete, sarebbe stata fissata a soli 6,7 miliardi.

Di questi, purtroppo, già una consistente porzione, pari a quasi 21 milioni di euro, sarebbe già stata impegnata dai grandi impianti iscritti nei registri del Quarto Conto Energia in posizione utile ma non ancora in esercizio nonché, naturalmente ma per una cifra non ancora esattamente calcolata, dai grandi impianti iscritti nei registri del Quinto Conto Energia in posizione utile ma non ancora in esercizio

Rispondi