Spese mediche detraibili

di Stefania Russo Commenta

Tramite la compilazione della dichiarazione dei redditi attraverso il modello 730 o Unico è possibile dedurre le spese mediche sostenute nell'anno di imposta..

Tramite la compilazione della dichiarazione dei redditi attraverso il modello 730 o Unico è possibile detrarre le spese mediche sostenute nell’anno di imposta di riferimento.

La detrazione spettante è pari al 19% dell’importo speso complessivamente, fino ad un massimo di 6.197,48 euro per ogni singolo anno di imposta.


Tra le spese mediche che possono essere dedotte figurano le analisi, le visite specialistiche e non, le prestazioni specialistiche, le indagini radioscopiche, l’acquisto o l’affitto di protesi sanitarie, ricoveri in ospedali e cliniche private per interventi ed operazioni chirurgiche e le cure mediche generiche, comprese le spese sostenute per l’acquisto dei farmaci.

Sono inoltre oggetto di detrazione anche le spese mediche meno ricorrenti, tra cui quelle aventi ad oggetto prestazioni mediche omeopatiche. Rientrano tra le spese mediche detraibili sia quelle sostenute dal contribuente nel proprio interesse sia quelle sostenute da persone fiscalmente a suo carico.

In presenza di particolari condizioni, inoltre, sono detraibili anche le spese mediche sostenute da familiari che non sono a carico del contribuente, in particolare in caso di necessità, qualora si riferiscano a prestazioni esenti dalla spesa sanitaria del servizio pubblico e nel caso in cui la detrazione concessa non trovi capienza nel reddito imponibile del soggetto che ha fruito delle prestazioni.

Rispondi