Software controllo studi di settore e parametri Unico 2011

di Stefania Russo Commenta

L'Agenzia delle Entrate ha reso disponibile sul suo sito internet il software che consente ai contribuenti interessati dagli studi di settore di verificare, attraverso una procedura di...

L’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile sul suo sito internet il software che consente ai contribuenti interessati dagli studi di settore di verificare, attraverso una procedura di controllo telematica, la concordanza tra i dati inseriti nel modello e negli eventuali allegati con le specifiche tecniche di Gerico 2011 e con quelle relative ai controlli telematici.

Tale procedura, infatti, mediante appositi messaggi di errore evidenzia le eventuali anomalie e discordanze, consentendo quindi al contribuente di correggerli prima di inviare la dichiarazione.


Il controllo mediante l’utilizzo di tale software, meglio noto come “procedura di controllo degli Studi di settore/Parametri allegati ai modelli Unico 2011” si prefigura quindi come un tappa obbligatoria in quanto in caso contrario si rischia di non essere inclusi nel file che accoglie le dichiarazioni dei redditi e che vengono poi trasmesse all’Agenzia.

GIUSTIFICAZIONE ANOMALIE STUDI DI SETTORE

Sul sito dell’Agenzia viene inoltre specificato che l’installazione della “Procedura di controllo Studi di settore/Parametri” è necessaria per controllare le dichiarazioni Unico 2011 che contengono gli allegati relativi agli studi di settore ed ai parametri, mentre per controllare le dichiarazioni prive di tali allegati è sufficiente l’installazione della sola “Procedura di controllo Dichiarazioni”.

Sullo stesso sito vengono inoltre fornite tutte le istruzioni per utilizzare la procedura, nonché tutte le specifiche tecniche inerenti ai diversi casi specifici. Per accedere direttamente alla pagina del sito relativa alla suddetta procedura di controllo clicca qui.

Rispondi