Regolarizzazione domande 5 per mille entro il 30 settembre 2012

di Stefania Russo Commenta

Tra le novità previste dall'Agenzia delle Entrate in materia di predisposizione degli elenchi dei soggetti beneficiari...

Tra le novità previste dall’Agenzia delle Entrate in materia di predisposizione degli elenchi dei soggetti beneficiari del 5 per mille dell’Imposta sul reddito delle persone fisiche in relazione all’esercizio finanziario 2012, figura la possibilità di regolarizzare la domanda di iscrizione entro il 30 settembre 2012, ossia oltre il termine previsto per la presentazione della domanda stessa.

SOGGETTI CHE POSSONO PRESENTARE DOMANDA DEL 5 PER MILLE

Tale possibilità, subordinata al pagamento di una sanzione pari a 258 euro, è riconosciuta: a favore di coloro che non hanno presentato la domanda entro i termini previsti; a favore di coloro che hanno presentato la domanda ma hanno omesso di presentare la dichiarazione sostitutiva; a coloro che hanno presentato la domanda e la dichiarazione sostitutiva ma hanno omesso di allegate la copia di un documento di identità.

ISCRIZIONE 5 PER MILLE 2012

Anche per chi si avvale della possibilità di procedere all’iscrizione tardiva è previsto che i requisiti debbano essere posseduti alla data di scadenza della presentazione della domanda, ovvero al 7 maggio 2012 per gli enti del volontariato e le associazioni sportive dilettantistiche e al 30 aprile 2012 per gli enti della ricerca scientifica e quelli della ricerca sanitaria.

Per quanto riguarda il versamento della sanzione, questo dovrà essere effettuato utilizzando il modello F24 e il codice tributo che verrà istituito con apposita risoluzione. Non è prevista la possibilità di procedere alla compensazione di tale importo.

Rispondi