Redditometro in fase di test

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Il software per il calcolo del redditometro risulta ancora essere in fase di test presso la Sose, Società per gli Studi di Settore.

Il software legato al calcolo del redditometro, uno degli strumenti chiave per il futuro contrasto e lotta all’evasione fiscale, risulta essere ancora in una fase di test. A confermarlo nella giornata di ieri, mercoledì 28 dicembre del 2011, è stata infatti proprio l’Agenzia delle Entrate aggiungendo che ancora il software, con la collaborazione delle Associazioni di categoria e dei professionisti, risulta essere in fase di test presso la Sose, la Società per gli Studi di Settore.

L’intervento ufficiale dell’Amministrazione finanziaria dello Stato si è reso necessario, tra l’altro, dopo che proprio l’Agenzia delle Entrate ha rilevato che stanno circolando dei software sul redditometro le cui modalità ed i cui criteri di calcolo risultano essere del tutto privi di fondamento; al riguardo, e ad esempio, il Fisco punta il dito sul criterio, alquanto semplicistico, adottato da questi software nel trasformare in reddito, con una moltiplicazione per dieci, i premi assicurativi.



GIUSTIFICAZIONE SPESE ECCEDENTI IL REDDITO

Come sempre in questi casi, e non solo, quando di parla di Fisco è bene attenersi alle circolari ed alle risoluzioni dell’Agenzia delle Entrate che sicuramente, ed all’occorrenza, saranno emanate nel momento in cui per il software sul calcolo del redditometro si passerà dalla fase di test a quella di applicazione sulla platea dei contribuenti.

ACCERTAMENTO FISCALE PER REDDITOMETRO

Con il nuovo redditometro, lo ricordiamo, per il Fisco sarà più facile e più efficiente verificare se lo stile di vita e di consumo del contribuente risulta essere in linea con le somme annualmente dichiarate al Fisco.

Rispondi