Proroga comunicazione contratti noleggio e leasing

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Il testo relativo al provvedimento di proroga dei termini riguardante l’obbligo di comunicazione dati su contratti di noleggio e leasing si può come al solito visionare e scaricare dal sito Internet dell’Agenzia delle Entrate, www.agenziaentrate.it.

C’è più tempo per la comunicazione dati al Fisco relativamente ai contratti di noleggio e di leasing. Nella giornata di ieri, martedì 26 giugno del 2012, l’Agenzia delle Entrate ha infatti reso noto che, a seguito di un provvedimento firmato dal Direttore dell’Amministrazione finanziaria dello Stato, scatta la proroga al 29 ottobre del 2012 rispetto al termine che è stato inizialmente fissato per la giornata di sabato prossimo, 30 giugno del 2012.

Questa proroga s’è resa necessaria dopo che proprio l’Agenzia delle Entrate ha preso atto, accogliendole, delle istanze formulate dalle associazioni di categoria in merito a difficoltà tecniche per le aziende. Di conseguenza gli operatori che dovranno trasmettere i dati avranno più tempo per inoltrare all’Anagrafe tributaria i dati richiesti dopo averli reperiti e prodotti.



SCUDO FISCALE, I RISULTATI FINALI

L’Agenzia delle Entrate con una nota ha ricordato come l’obbligo di comunicazione dati per i contratti di leasing e di noleggio sia stato esteso anche a quegli operatori che esercitano attività connesse nel settore dei beni mobili come i caravan, le autovetture, gli aeromobili e le unità da diporto.

QUADRO RW E SCUDO FISCALE

Il testo relativo al provvedimento di proroga dei termini riguardante l’obbligo di comunicazione dati su contratti di noleggio e leasing si può come al solito visionare e scaricare dal sito Internet dell’Agenzia delle Entrate, www.agenziaentrate.it.

Rispondi