Nuovo modello Iva 26, disponibile bozza e istruzioni

di Stefania Russo Commenta

Sul sito ufficiale dell'Agenzia delle Entrate è stata pubblicata la bozza del nuovo modello Iva 26 e le relative istruzioni per la compilazione..

Sul sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate è stata pubblicata la bozza del nuovo modello Iva 26 e le relative istruzioni per la compilazione, da inviare esclusivamente per via telematica ai fini della liquidazione dell’Iva da parte di quelle società controllate o controllanti che desiderano recuperare le eccedenze di credito mediante la compensazione di debiti e crediti che risultano dalle liquidazioni e dalle dichiarazioni delle stesse società.

Lo stesso modello verrà utilizzato oltre che per aderire alla speciale procedura di liquidazione dell’Iva anche per comunicare eventuali variazioni sopraggiunte dopo la presentazione dell’adesione.


La trasmissione del modello, come dicevamo, potrà avvenire esclusivamente per via telematica, una novità che manda definitivamente in pensione i vecchi modelli cartacei utilizzati fino allo scorso anno. La nuova procedura, quindi, ha come scopo quello di facilitare l’accesso a questo tipo di procedura e quindi il meccanismo delle compensazioni tra imprese che appartengono allo stesso gruppo, nonché di favorire un più rapido recupero dei crediti Iva.

La trasmissione potrà essere effettuata dalla stessa società oppure dagli intermediari abilitati. Per quanto riguarda i termini, invece, la scadenza è fissata al 16 febbraio per manifestare l’opzione di adesione, mentre le eventuali comunicazioni di variazioni potranno essere inviate entro 30 giorni dalla data in cui si è verificata la variazione.

Rispondi