Novità modello Irap 2013

di Stefania Russo Commenta

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul suo sito internet la bozza del modello Irap 2013 e le relative istruzioni per una corretta compilazione...

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul suo sito internet la bozza del modello Irap 2013 e le relative istruzioni per una corretta compilazione.

Le novità riguardano sostanzialmente le modifiche normative introdotte nel corso del 2012, tra cui figura l’incremento da 4.600 a 10.600 euro delle deduzioni Irap per le imprese che assumono a tempo indeterminato soggetti under 35 o lavoratrici donne di qualunque età. Lo sconto sale da 9.200 a 15.200 euro se tali assunzioni avvengono in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.


Altra novità riguarda lo spazio ad hoc inserito nel nuovo modello Irap per il credito d’imposta introdotto dall’articolo 33 del Dl 179/2012 al fine di incentivare la realizzazione di nuove infrastrutture di importo superiore a 500 milioni di euro, i cui progetti definitivi siano approvati entro il 31 dicembre 2015 e per i quali non siano previsti contributi pubblici a fondo perduto. Per ciascun progetto sarà riconosciuto un credito d’imposta pari alla misura necessaria al raggiungimento dell’equilibrio del piano economico finanziario, entro il limite massimo del 50% del costo dell’investimento.

Tra le altre novità ricordiamo l’introduzione di nuovi campi all’interno del quadro IR, utilizzabile per la ripartizione regionale della base imponibile e dell’imposta, in cui vanno riportate le detrazioni Irap disposte da leggi regionali, nonché l’apposita sezione del quadro IS in cui andranno inseriti i crediti Irap ricevuti in seguito a operazioni straordinarie, come ad esempio i crediti maturati dalla società fusa o incorporata e trasferiti alla società risultante dall’operazione straordinaria. Questi stessi crediti andranno poi a confluire nel quadro IR relativo all’eccedenza Irap risultante dalla precedente dichiarazione.

Download bozza modello Irap 2013

Download istruzioni modello Irap 2013

Rispondi