Errori dichiarazione dei redditi che non possono essere corretti

di Stefania Russo Commenta

La correzione degli errori fatti in sede di dichiarazione dei redditi è possibile solo nel caso in cui si tratti di...

La correzione degli errori fatti in sede di dichiarazione dei redditi è possibile solo nel caso in cui si tratti di errori derivanti da un calcolo errato del contribuente o da una sua dimenticanza, mentre al contrario non è ammessa la correzione di quella che si configura come una scelta effettuata dal contribuente attraverso la compilazione di un dato.

COME CORREGGERE ERRORI MODELLO UNICO

Il chiarimento in merito è arrivato dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 7294 dell’11 maggio 2012, con la quale i giudici, pur riconoscendo che secondo la consolidata giurisprudenza di legittimità la dichiarazione dei redditi del contribuente affetta da errore è in linea di principio emendabile quando comporta l’assoggettamento del dichiarante a oneri contributivi diversi e più gravosi di quelli che in base alla legge devono essere a suo carico, hanno affermato che tale principio non opera automaticamente e indiscriminatamente, ma riguarda esclusivamente i casi in cui gli errori siano materiali o formali, ad esempio errori di calcolo, errata liquidazione degli importi, errata individuazione della voce del modello in cui inserire la componente di reddito, ecc.

COME CORREGGERE ERRORI MODELLO 730

Ne deriva quindi che non rientrano nell’ipotesi di possibile correzione gli errori riguardanti la compilazione di un dato dichiarativo mediante cui il contribuente manifesta la propria volontà in merito all’esercizio di una facoltà di opzione riconosciutagli dalle norme tributarie.

Nel caso in esame, infatti, la correzione apportata da contribuente riguardava la manifestazione della sua volontà di scelta tra la compensazione delle perdite non anteriori al quinquennio con il reddito dell’anno oppure con il riporto a nuovo negli anni successivi delle perdite maturate e non compensate. Una scelta, quindi, che non può essere ritrattata avvalendosi delle norme che consentono di correggere la dichiarazione dei redditi.

Rispondi