Domanda 5 per mille entro il 7 maggio 2013

di Stefania Russo Commenta

L'Agenzia della Entrate con la circolare 6/E del 21 marzo 2013 ha comunicato che il termine ultimo per la presentazione della...

L’Agenzia della Entrate con la circolare 6/E del 21 marzo 2013 ha comunicato che il termine ultimo per la presentazione della domanda di iscrizione all’elenco dei possibili beneficiari del cinque per mille scadrà il 7 maggio 2013.

La domanda di iscrizione dovrà essere inoltrata per via telematica utilizzando l’apposito software scaricabile dal sito dell’Agenzia delle Entrate. Gli elenchi provvisori verranno pubblicati sul sito dell’Agenzia delle Entrate il 14 maggio prossimo ed eventuali errori potranno essere corretti fino al giorno 20 dello stesso mese. Gli elenchi definitivi dei possibili destinatari saranno invece pubblicati il 27 maggio.


Successivamente, entro il 1° luglio 2013, i legali rappresentanti degli enti dovranno spedire alla direzione regionale dell’Agenzia delle Entrate competente per territorio, tramite raccomandata con avviso di ricevimento, la dichiarazione sostitutiva che attesta i requisiti per l’ammissione al beneficio, redatta su apposito modulo predisposto dall’Agenzia delle Entrate. Entro lo stesso termine e secondo le stesse modalità, le associzioni sportive dilettantistiche dovranno trasmettere l’autocertificazione all’ufficio del Coni nel cui ambito si trova la sede legale.

Quest’anno non è intervenuta nessuna nuova disposizione ad hoc che abbia in qualche modo modificato l’istituto del 5 per mille, pertanto anche per il 2013 le persone fisiche potranno decidere di destinare il loro 5 per mille dell’Irpef agli enti del volontariato, agli enti della ricerca scientifica e alle università, agli enti della ricerca sanitaria, alle attività sociali svolte dal Comune di residenza, alle associazioni sportive dilettantistiche riconosciute dal Coni e alle attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici.

Rispondi