Documentazione Enea detrazione fiscale risparmio energetico

di Stefania Russo Commenta

L’ENEA (Ente per le Nuove tecnologie, l'Energia e l'Ambiente) è l'ente ha cui occorre inviare la documentazione...

L’ENEA (Ente per le Nuove tecnologie, l’Energia e l’Ambiente) è l’ente a cui occorre inviare la documentazione per poter usufruire delle agevolazioni fiscali su interventi finalizzati al risparmio energetico. Tale documentazione non deve essere inviata all’inizio dei lavori ma entro 90 giorni dal loro termine.

La documentazione da inviare è l’attestato di qualificazione energetica (allegato A) e la scheda descrittiva degli interventi realizzati (allegato E), mentre in caso di installazione di pannelli solari si deve inviare solo l’allegato F. L’allegato A deve necessariamente essere firmato e timbrato da un tecnico abilitato a certificare il rispetto dei requisiti richiesti per poter ottenere la detrazione fiscale.

DETRAZIONE FISCALE RISPARMIO ENERGETICO 2012

Al contrario, invece, non devono essere inviate all’Enea le fatture, le ricevute, le planimetrie e gli altri documenti di questo tipo, che però dovranno essere comunque conservati dal contribuente ed esibiti su richiesta dell’amministrazione finanziaria.

SPESE DEDUCIBILI E DETRAIBILI

Per inviare la comunicazione è anzitutto necessario effettuare la registrazione al sito, dopodichè occorre effettuare l’accesso al sistema, inserire i dati del soggetto beneficiario dell’agevolazione, inserire i dati dell’immobile oggetto dell’intervento, scegliere il riferimento normativo da applicare, compilare gli allegati, procedere all’invio e stampare il riepilogo della comunicazione inviata. A questo punto il soggetto riceverà una ricevuta contenente il codice personale identificativo (CPID) e che costituisce la prova dell’invio della comunicazione.

In alternativa la comunicazione può essere effettuata mediante invio della documentazione cartacea tramite raccomandata con avviso di ricevimento. Questa modalità è però consentita solo nel caso in cui la complessità dei lavori non può essere descritta negli schemi predisposti dall’Enea.

Rispondi