Conferma detrazioni 2010 pensionati Inpdap

di Stefania Russo Commenta

Per i pensionati Inpdap è stata leggermente modificata la procedura volta alla presentazione della domanda per ottenere gli sconti fiscali per carico fiscale..

Per i pensionati Inpdap è stata leggermente modificata la procedura volta alla presentazione della domanda per ottenere gli sconti fiscali per carico fiscale, ossia le cosiddette detrazioni fiscali. L’Inpdap, infatti, ha deciso di facilitare il compito a tutti i pensionati che nel 2011 devono semplicemente confermare il contenuto della richiesta dell’anno precedente.

A tal fine l’Istituto invierà a ciascun pensionato due moduli: uno già precompilato con i dati indicati nel 2010 e uno da compilare a cura del pensionato nel caso in cui le informazioni necessarie per ottenere le detrazioni abbiano subito una variazione.


I pensionati che non hanno registrato alcuna modifica rispetto all’anno precedente, dunque, potranno saltare la fase della compilazione del modulo e limitarsi a sottoscrivere quello già compilato, che dovrà essere poi consegnato alla sede competente dell’Inpdap oppure mediante un Caf o un professionista abilitato.

Sia nel caso in cui debba essere solo confermata la dichiarazione dell’anno precedente, sia nel caso in cui bisognerà compilare un nuovo modulo in forza di alcune variazioni, il termine fissato per la presentazione della domanda è fissato al 31 maggio 2011. La mancata presentazione della domanda comporta la sospensione delle detrazioni fiscali spettanti a partire da agosto 2011, senza alcun recupero della parte già riconosciuta nel periodo compreso tra gennaio e luglio.

La dichiarazione può essere presentata anche dopo la fine di maggio e non oltre il 31 dicembre, in questo caso l’Inpdap riconoscerà le detrazioni anche per i mesi in cui sono state sospese e il relativo ammontare verrà recuperato in sede di conguaglio fiscale tra gennaio e febbraio 2012.

Rispondi