Nuovi codici tributo immobili e attività all’estero

di Stefania Russo Commenta

A fronte del rinvio di un anno dell’Ivie e dell’Ivafe, ovvero delle imposte sugli immobili situati all'estero e sulle...

agenzia-delle-entrate

A fronte del rinvio di un anno dell’Ivie e dell’Ivafe, ovvero delle imposte sugli immobili situati all’estero e sulle attività finanziarie detenute fuori territorio italiano, entrambe previste dalla legge di stabilità, le somme già versate per l’anno 2011 saranno considerate un acconto delle stesse imposte dovute per il 2012.

Pertanto, l’Agenzia delle Entrate con la risoluzione 27/E del 19 aprile 2013 ha provveduto a rinominare i codici tributo già istituiti (4041, 4042 e 4043) e ad istituirne di nuovi per il versamento degli acconti.


In particolare, il codice tributo 4041 è stato denominato “imposta sul valore degli immobili situati all’estero, a qualsiasi uso destinati dalle persone fisiche residenti nel territorio dello Stato – SALDO”; il codice tributo 4042 è stato denominato “imposta sul valore degli immobili situati all’estero, a qualsiasi uso destinati dalle persone fisiche residenti nel territorio dello Stato – Società fiduciarie – SALDO”; il codice tributo 4043 è stato denominato “imposta sul valore delle attività finanziarie detenute all’estero dalle persone fisiche residenti nel territorio dello Stato – SALDO”.

Inoltre, per consentire il versamento tramite modello F24 degli acconti dell’Ivie e dell’Ivafe sono stati istituiti i seguenti codici tributo: 4044, denominato “imposta sul valore degli immobili situati all’estero, a qualsiasi uso destinati dalle persone fisiche residenti nel territorio dello Stato – ACCONTO PRIMA RATA”; 4045 denominato “imposta sul valore degli immobili situati all’estero, a qualsiasi uso destinati dalle persone fisiche residenti nel territorio dello Stato – ACCONTO SECONDA RATA O ACCONTO IN UNICA SOLUZIONE”; 4046 denominato “imposta sul valore degli immobili situati all’estero, a qualsiasi uso destinati dalle persone fisiche residenti nel territorio dello Stato – Società fiduciarie – ACCONTO”; 4047 denominato “imposta sul valore delle attività finanziarie detenute all’estero dalle persone fisiche residenti nel territorio dello Stato – ACCONTO PRIMA RATA”; 4048 denominato “imposta sul valore delle attività finanziarie detenute all’estero dalle persone fisiche residenti nel territorio dello Stato – ACCONTO SECONDA RATA O ACCONTO IN UNICA SOLUZIONE”.

Rispondi