Appuntamenti fiscali giugno 2012

di Vito Verna Commenta

Il nostro consueto appuntamento con le principali scadenze fiscali del mese in corso viene leggermente anticipato così che chiunque legga questo articolo possa avere l'opportunità, nonché il tempo necessario, di informarsi presso il proprio CAAF o commercialista di fiducia in merito ai proprio, particolarissimi e personalissimi, appuntamenti fiscali.

Appuntamenti fiscali giugno 2012

Il nostro consueto appuntamento con le principali scadenze fiscali del mese in corso, relativo in questo caso al terribile mese di giugno 2012, viene leggermente anticipato così che chiunque legga questo articolo possa avere l’opportunità, nonché il tempo necessario, di informarsi presso il proprio CAAF o commercialista di fiducia in merito ai proprio, particolarissimi e personalissimi, appuntamenti fiscali.

CALCOLO E VERSAMENTO CONTRIBUTO DI SOLIDARIETÀ

Codesta premura ci viene dall’impossibilità, oggi come oggi, di capire come, quando ed in che misura verrà versata la nuova, e famigeratissima, Imposta Municipale Unica il cui scopo sarebbe quello di sostituire, appesantendola, la vecchia Imposta Comunale sugli Immobili.

CODICI TRIBUTO IMU

L’emendamento al decreto fiscale del relatore del Popolo della Libertà Gianfranco Conte, pur chiarendo alcuni dubbi, non avrebbe colmato tutte le lacune lasciate incompiute dal legislatore e, proprio per questo motivo, proveremmo oggi a dirvi quanto dovrete pagare a giugno 2012 pur con la consapevolezza che la realtà dei fatti, da un giorno all’altro, potrebbe radicalmente venir mutata dall’intervento del Parlamento italiano piuttosto che del Governo Monti.

CLASSIFICAZIONE CATASTALE IMMOBILI

APPUNTAMENTI FISCALI GIUGNO 2012

– Scadenze fiscali 15 giugno 2012

Termine ultimo di presentazione, a favore del contribuente da parte del Centro Autorizzato di Assistenza Fiscale o di altro professionista abilitato, della dichiarazione dei redditi mediante modello 730 nonché del prospetto di liquidazione mediante modello 730 – 3.

– Scadenze fiscali 18 giugno 2012

Versamento, così come risultante dalla propria dichiarazione dei redditi mediane modello UNICO, del saldo delle imposte relative all’anno fiscale 2011 piuttosto che dell’acconto delle imposte relative all’anno fiscale 2012 nonché versamento, anche mediante modalità telematiche ed a scapito di tutti i sostituti d’imposta e di tutti i contribuenti IVA, dei contributi previdenziali e delle ritenute IVA nonché versamento dell’imposta di registro sui contratti di locazione, nuovi o tacitamente rinnovati che siano, sui quali sarebbe possibile applicare il regime agevolato della cedolare secca (saldo 2011 o acconto 2012) nonché versamento delle imposte a carico delle abitazioni e delle attività finanziarie situate e detenute all’estero da parte dei contribuenti italiani nonché versamento del primo acconto, relativo all’anno fiscale 2012, dell’Imposta Municipale Unica.

Rispondi