Fac-simile fattura pro-forma

di Stefania Russo Commenta

La fattura pro-forma è un documento che non ha alcun valore ai fini fiscali e che può essere definito una sorta di anticipazione della fattura...

La fattura pro-forma è un documento che non ha alcun valore ai fini fiscali e che può essere definito una sorta di anticipazione della fattura vera e propria che verrà emessa in un secondo momento.

La sua funzione, dunque, è quella di far conoscere con precisione al cliente il costo delle merci che andrà ad acquistare o dei servizi di cui andrà ad usufruire, in modo tale da evitare disguidi e consentire il pagamento esatto dell’importo dovuto all’azienda fornitrice di beni o servizi.


Dal punto di vista delle numerazione, quella delle fatture pro-forma è indipendente da quella delle fatture vere e proprie. Di seguito un esempio di fattura pro-forma.


FAC SIMILE FATTURA PRO-FORMA

Nome azienda emittente

Via

Cap Città

Partita Iva

Spett. …

Via

Cap Città

Partita Iva

Oggetto: Fattura pro-forma n. … del …

Per la vendita dei beni richiesti/la fornitura dei servizi richiesti si chiede il pagamento di euro …, di cui euro … a titolo di valore dei beni/servizi e euro … a titolo di Iva.

Il presente documento non costituisce fattura valida ai sensi dell’art. 21 del Dpr 633/72, per cui non genera il diritto alla detrazione dell’imposta da parte del committente.
Contestualmente al pagamento, verrà emessa regolare fattura con evidenziazione dell’IVA.

Luogo e data

Timbro e firma

Rispondi