Associazioni professionali in crescita

di Giuseppe Aymerich Commenta

Sebbene rimanga la generale tendenza, per i professionisti italiani, di agire ognuno per conto proprio, sono tuttavia in crescita gli studi associati..

Sebbene rimanga la generale tendenza, per i professionisti italiani, di agire ognuno per conto proprio, sono tuttavia in crescita gli studi associati.

Il discorso riguarda principalmente i giovani, che agli inizi della carriera temono di non poter contare su una clientela sufficiente per coprire tutti i costi; e la condivisione delle spese comuni (come affitto o mutuo, elettricità, pulizie, segretaria…) è certamente la più potente e tradizionale molla che spinge ad associarsi.


Nella generalità dei casi, il discorso si chiude là, perché poi i professionisti associati coltivano le proprie clientele e rimangono sostanzialmente distinti nelle rispettive carriere.

Esistono, però, casi di integrazione fra lavoratori autonomi che portano a conclusioni differenti. È il caso, soprattutto, degli studi multifunzionali, dove i professionisti che vi partecipano sono operanti in comparti differenti del sapere: in questo modo, per fare un esempio, è più facile che il cliente di un avvocato si rivolgano al consulente del lavoro della stanza di fronte per mettere in regola la badante; oppure, che per fare distinti esami medici, una stessa persona si rechi in un ambulatorio polifunzionale dove sono associati, poniamo, un radiologo, un gastroenterologo e un ortopedico, e magari anche un dentista e uno psicologo.

Proprio gli psicologi sono, con gli avvocati, i più appassionati della formula dello studio associato; al lato opposto troviamo invece i notai, che quasi sempre agiscono a titolo individuale.


L’associazione può portare i professionisti anche ad integrare le rispettive competenze per formulare un’offerta unica nei confronti del cliente. È il caso di ingegneri, architetti e geometri, che frequentemente si integrano per fornire servizi tecnici agli enti locali; oppure di commercialisti e consulenti del lavoro, che offrono alle aziende un pacchetto unico di tenuta della contabilità e gestione del personale.

Rispondi