Abolizione IMU prima casa sarà decisa dai comuni

di Vito Verna Commenta

De facto saranno proprio i Primi Cittadini di tutti i Comuni d'Italia a decidere se effettivamente applicare l'Imposta Municipale Unica anche sulle prime abitazioni degli italiani.

Abolizione IMU prima casa sarà decisa dai comuni

Il viceministro dell’Economia e delle Finanze Vittorio Grilli, recentemente interrogato dalla Lega Nord in merito alle iniziative del Governo Monti in riguardanti la possibilità che l’Imposta Municipale Unica possa non venir applicata, per lo meno in relazione alla prima casa, a moltissimi cittadini e contribuenti italiani, ha confermato che proprio i singoli comuni: “nell’esercizio della loro potestà regolamentare, possono disporre incrementi della detrazione per abitazione principale (pari a 200 euro) fino a concorrenza dell’imposta dovuta, esentando nei fatti l’immobile da imposizione“.

IMU SCONTATO PER TERRENI E CASE AGRICOLE

De facto, dunque, saranno proprio i Primi Cittadini di tutti i Comuni d’Italia a decidere, mediante le su indicate detrazioni piuttosto che, sebbene questa possibilità, come da noi di Impresa e Lavoro dichiarato in più di un’occasione, sia al momento da considerarsi di remotissima attuazione, grazie alla sostanziosa riduzione delle aliquote base, se effettivamente applicare l’Imposta Municipale Unica anche sulle prime abitazioni degli italiani.

PRIMA RATA IMU 2012 CALCOLATA SU ALIQUOTA BASE

A quanti, poi, avrebbero contestato al Governo Monti la reintroduzione della vecchia Imposta Comunale sugli Immobili sotto forma di Imposta Municipale Unica, ormai considerata, anche dai commentatori più fini ed esperti, una vera e propria patrimoniale nascosta, il viceministro Grilli avrebbe riposto ribadendo che: “l’Italia è il Paese con la più bassa tassazione della proprietà immobiliare tra i principali Paesi Ocse” e ricordando che il gettito derivante, a livello nazionale, dalla nuova imposta del Governo Monti, ed equivalente, secondo le prime stime ufficiali, a quasi 3.400.000.000 di euro, dovrebbe pressoché essere identico al gettito che, al momento della propria abolizione, sarebbe derivato dall’ICI (oltre 3.000.000.000 di euro).

COMPENSAZIONE IMU TRAMITE F24

Rispondi