Inoltro telematico dichiarazione Isee a Inps

di Stefania Russo Commenta

Con la circolare n.2/2011 l'Inps ha spiegato in maniera sintetica le novità introdotte alla disciplina Ise/Isee dall'articolo 34 della legge..

Con la circolare n.2/2011 l’Inps ha spiegato in maniera sintetica le novità introdotte alla disciplina Isee dall’articolo 34 della legge n.183 del 4 novembre 2010.

Tra queste la più interessante è senza dubbio quella che introduce la possibilità di presentare questa dichiarazione per via telematica, ferma restando la possibilità di presentare la dichiarazione sostitutiva unica presso i soggetti già abilitati, ossia comuni, centri di assistenza fiscale, enti erogatori delle prestazioni sociali agevolate e Inps.


Per presentare la dichiarazione in via telematica il cittadino dovrà collegarsi al sito Internet dell’Inps e accedere al portale Isee tramite “Servizi On-Line” e “Al Servizio del Cittadino” oppure dal menu “Per tipologia di utente” cliccando sul relativo link nella sezione “Cittadino”. Per usufruire del servizio è necessario essere in possesso del codice PIN.

Le funzioni disponibili per la presentazione della DSU all’Inps sono:

Acquisizione per il cittadino, che assume il ruolo di dichiarante attraverso la compilazione dei vari campi

Rettifica delle informazioni che sono nella banca dati Isee nel caso in cui sia stato riscontrato un errore

Consultazione delle dichiarazioni e delle attestazioni Isee che risultano presenti nella banca dati

Rispondi