Sbarco per confindustria

di Francesco Di Cataldo Commenta

La qualità dell'informazione speriamo che continui a mantenere un alto livello senza dover andare in contro..

Sempre più viva sta diventando la vicenda dell’ingresso in borsa del gruppo Il sole 24 Ore.

Sono 5 anni che il mondo finanziario ne parla e adesso sembra proprio arrivato il momento giusto per la quotazione a Piazza Affari anche perchè gli analisti sostengono che il 2007 sarà un anno d’oro per la borsa incentivata da nuovi ingressi e da ottime speculazioni.




Una riunione straordinaria di Confindustria (che controlla anche il gruppo) mercoledi delineerà le sorti dello sbarco anche se il via formale della possibile quotazione non avverrà prima del 15 marzo 2007 in assemblea del consiglio di amministrazione.

Anche se i maggiori azionisti del gruppo nonchè il suo presidente Innocenzo Cipolletta, Luca di Montezemolo e Romano prodi affermano che la quotazione a Piazza Affari sarebbe un grande passo avanti per l’azienda nel nord Italia, ImpresaLavoro.eu invece vuole sottolineare un altro aspetto che forse potrebbe far trarre alcune conclusioni.

Il sole 24 Ore è uno dei giornali finanziari più autorevoli d’Italia, la maggior parte degli speculatori di borsa sfruttano alcune notizie del quotidiano per qualche proprio investimento pertanto uno speculatore su un giornale così importante si aspetta di trovare notizie positive e negative dal mondo della borsa e ImpresaLavoro.eu spera che Il sole 24 Ore mantenga questo alto livello di autorevolezza anche dopo un possibile sbarco.

Sul giornale di Confindustria dovrebbero quindi potersi trovare tutte le notizie più oggettive sul titolo quotato e questo è per sottolineare quanto può diventare importante detenere un così grande potere d’informazione del mondo borsistico italiano.

La qualità dell’informazione speriamo che continui a mantenere un alto livello senza dover andare in contro a inutili supposizioni.

Rispondi